Home >> Notizie

Ricerca internazionale sulla SM

Cosa influisce sulla progressione della sclerosi multipla?

28/07/2017

Uno studio americano ha analizzato circa 60 pubblicazioni sui fattori di rischio dlela programma della SM. I risultati sono molto discordanti, ma emergono fumo e bassi livelli di vitamina D

 

La sclerosi multipla è il risultato di interazioni complesse, non ancora del tutto conosciute, tra i geni che ereditiamo e l’ambiente in cui viviamo. Alcuni fattori di rischio possono essere evitati con semplici modifiche, come per esempio cambiare lo stile di vita di una persona.

 

In uno studio americano i ricercatori hanno esaminato studi precedentemente pubblicati sui fattori di rischio associati con la progressione nella sclerosi multipla. Nelle 59 ricerche che rispondevano ai criteri di inclusione, i ricercatori hanno osservato che molti lavori riportavano risultati contrastanti o avevano utilizzato misure diverse rendendo così difficile trarre conclusioni chiare.

 

Tuttavia, molti di questi studi concordano sul fatto che la progressione SM risulta legata al fumo e che punteggi più elevati di EDSS sono associati a bassi livelli di vitamina D. Il fumo è risultato anche associato ad una più rapida progressione della disabilità nelle persone con SM. Gli autori hanno sottolineato la necessità di ulteriori studi in diverse popolazioni per chiarire ulteriormente i fattori di rischio SM.

 

 A systematic review of modifiable risk factors in the progression of multiple sclerosis.
Hempel S, Graham GD, Fu N, Estrada E, et al
Mult Scler. 2017 Apr;23(4):525-533.

 

Fonte: MSIF



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto