Home >> Notizie

Il nostro 2017

Un altro anno insieme. Una conquista dopo l'altra, per un mondo libero dalla sclerosi multipla

21/12/2017

Aspettando il 50esimo compleanno di AISM, ripercorriamo gli eventi principali degli ultimi dodici mesi. Buon 2018!

 

Nel 2018 ci apprestiamo a celebrare un compleanno importante: AISM, infatti, compie 50 anni. In tutto questo tempo siamo cresciuti, siamo sempre rimasti al passo coi tempi per rappresentare un concreto punto di riferimento per le persone con sclerosi multipla, per i loro familiari e per gli operatori sanitari e sociali. È un traguardo importante che celebreremo con iniziative nel corso dell'intero anno. Nel frattempo, ripercorriamo gli utimi dodici mesi passati insieme. Quello che sta per finire è stato un anno davvero ricco di emozioni, obiettivi raggiunti, piccole e grandi conquiste ottenute insieme.

È anche l'occasione per augurarvi un Buon Natale e un sereno 2018!

 

Un anno di diritti

Importanti conquiste sono state fatte nel campo dei diritti delle persone con sclerosi multipla. Dopo le agevolazioni relative alla possibilità di ottenere il part-time, ora anche i lavoratori autonomi hanno nuove tutele. Non solo, nelle ultime settimane dell'anno un altro provvedimento cruciale: per la prima volta un testo di legge proposto alle Camere definisce e prevede il ruolo dei caregiver, figura fino ad ora informale ma fondamentale nella vita di tante persone con sclerosi multipla. Il 13 dicembre, infine, un importante convegno organizzato da AISM dal titolo Sclerosi multipla, disabilità e lavoro ha visto tutti gli attori coinvolti nella SM riuniti intorno a un tavolo, a Roma, per affrontare un tema della massima urgenza, soprattutto per i giovani. Ecco come è andata.

 

Un anno insieme ai nostri volontari

I volontari sono da sempre l'anima della nostra Associazione. Il mese di settembre da diversi anni lo dedichiamo all'informazione e alla sensibilizzazione sull'importanza del fare volontariato in AISM, come è ben raccontato in questa intervista: «Il volontariato AISM? È competente, organizzato, protagonista».
10.000 i volontari che sono sempre al nostro fianco in occasione degli eventi di piazza: guarda le foto dell'evento Le erbe aromatiche di AISM.


 

 

Un anno di storie

Anche a distanza di anni dal lancio il blog GiovaniOltrelaSM continua a raccogliere tantissime storie che i lettori scrivono per condividerle con gli altri. A questo si sono aggiunti diversi approfomdimenti e interviste che abbiamo pubblicato sulla piattaforma Medium. Sono momenti di vita, sensazioni, emozioni forti che ci vengono affidate perché insieme si possono superare le sfide della sclerosi multipla.


Un anno di ricerca d'eccellenza

Nel 2017 ha compiuto 10 anni un istituto, quello del 5x1000, che ha cambiato radicalmente il panorama della ricerca scientifica in Italia. Abbiamo inoltre visto la partenza di una sperimentazione molto importante: per la prima volta la sperimentazione con cellule staminali neurali arriva sull'uomo, grazie a uno studio sostenuto da AISM e la sua Fondazione. Infine, grazie al nostro impegno è nato un nuovo centro di eccellenza per la ricerca sulla SM a Genova.

 

Un anno per il turismo accessibile

Il 2017 è stato l'anno dei borghi, come si legge in un'intervista che abbiamo realizzato con Ottavia Ricci, consigliera del Ministro Franceschini per il turismo accessibile. Sempre in questo ambito, su cui l'Associazione sta puntando molto, abbiamo visto poi il progetto Basilicata senza Barriere, realizzato dai volontari del Gruppo Young della Sezione AISM di Potenza. Un tour tra nuovi itinerari turistici che ha coinvolto un gruppo nutrito di persone con sclerosi multipla, tra cui la nostra Presidente Nazionale Angela Martino. Più di recente è stato lanciato un progetto che mira ad individuare percorsi accessibili insieme alle persone con SM.


Un anno per comunicare la scienza

Continua l'impegno anche nel campo dell'informazione scientifica. Quest'anno abbiamo rinnovato la partnership con una delle manifestazioni di divulgazione scientifica più importanti in Italia, BergamoScienza, con una conferenza dal titolo Fare sport allena il cervello?. Nel corso della Settimana Nazionale della SM, inoltre, abbiamo partecipato attivamente anche a Pint of science, iniziativa internazionale di divulgazione che porta i ricercatori fuori dai laboratori per discutere di scienza insieme ai giovani. Per approfondire il tema della comunicazione della scienza ai tempi dei social media puoi leggere questo focus fatto insieme al Prof Ivano Eberini, esperto della materia.


Un anno di approfondimenti e inchieste

SM Italia, bimestrale di informazione di AISM, ha affrontato molti temi quest'anno, tutti da leggere con grande attenzione. Vi riproponiamo i sei focus sul benessere e SM: Acquagym, Feldenkrais, Nordic walking, Pilates, Tai chi, Yoga.

E infine le inchieste. Tra le altre segnaliamo quella intitolata Professione disability manager, un'indagine su un nuovo ruolo lavorativo fondamentale per le persone con disabilità, un viaggio nell'Italia che combatte le barriere sul lavoro. E poi un focus sulla tanto attesa riforma del Terzo Settore, che cambierà l'assetto istituzionale degli enti no profit italiani, tra cui anche AISM.

 

Un anno di informazione e condivisione

Gli eventi di informazione sulla sclerosi multipla si svolgono nel corso di tutto l'anno nelle nostre Sezioni (guarda qui i prossimi), mentre il grande convegno GiovanioltrelaSM, che raduna centinaia di giovani under 35, è giunto alla nona edizione. Per qualsiasi quesito, ricorda che un pool di esperti ed operatori è a disposizione al Numero Verde AISM.

 

Un anno di premi

In chiusura dell'anno sono arrivati anche alcuni riconoscimenti molto prestigiosi, che danno il senso del valore che l'Associazione ha oggi nella società italiana. AISM, infatti, è stata riconosciuta come una delle 100 eccellenze italiane. Il premio è stato consegnato nella prestigiosa sede di Palazzo Montecitorio e ritirato dalla Presidente Nazionale Angela Martino insieme al Presidente FISM Mario Alberto Battaglia.

 

Dopo aver ripercorso tutte le conquiste dell'ultimo anno, non ci resta che augurare a tutti un sereno 2018. Saremo ancora e sempre insieme per cambiare il futuro delle persone con sclerosi multipla.

Se vuoi ricevere notizie e informazioni sul mondo della sclerosi multipla, iscriviti alla nostra newsletter



Cerca la notizia


  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto